• Lunedì

    Chiuso

  • Martedì

    09:00 - 19:30

  • Mercoledì

    09:00 - 13:00 - 15:30 - 19:30

  • Giovedì

    09:00 - 13:00 - 15:30 - 19:30

  • Venerdì

    09:00 - 19:30

  • Sabato

    09:00 - 19:30

  • Domenica

    Chiuso

Seguici su

Cristian Nanni

Salute capelli: i benefici del vino

Vino: perché è importante per la salute della chioma

Il vino costituisce senza dubbio una delle bevande più apprezzate dagli uomini e dalle donne di tutto il mondo. Si tratta infatti di un prodotto non solo gustoso ma anche importante per la salute se assunto con moderazione. Non tutti sanno infatti che il vino può essere un valido alleato anche per il benessere dei capelli: secondo gli studi sembrerebbe che alcune sostanze contenute in tale bevanda possano essere efficaci sia per contrastare l’infiammazione, sia per ridurre la poca vascolarizzazione del cuoio capelluto. Ciò dipenderebbe dal fatto che il vino possiede un’azione antinfiammatoria, antimicrobica, antiossidante e protettiva. Quando i capelli sono sottoposti a stress tendono a cadere, a essere deboli e possono sfociare nell’alopecia. Se il bulbo pilifero è danneggiato, inoltre, il capello crescerà in modo molto debole e sarà destinato a cadere. In particolar modo tale situazione può verificarsi anche in presenza di altre patologie tra cui la seborrea e la forfora. Anche altri fattori, tra cui il fumo della sigaretta, possono portare a una perdita di nutrienti nel cuoio capelluto, generando quindi atrofia. Per tenere sotto controllo tale situazione è possibile beneficiare degli effetti del vino, da sempre un valido alleato per la salute.

Quali sono gli effetti benefici del vino per il benessere dei capelli

Secondo alcuni studi condotti da esperti e professionisti, un bicchiere di vino (soprattutto rosso) può essere un toccasana per combattere alcune problematiche legate ai capelli. Naturalmente è opportuno tenere in considerazione che non bisogna esagerare, ma è possibile bere un bicchiere di vino al giorno durante i pasti principali. Oltre a ciò è possibile combinare l’azione efficace del vino a quella degli integratori alimentari che apportano tutte le sostanze nutritive necessarie per l’organismo. Grazie all’azione di questi prodotti dunque è possibile evitare lo squilibrio del cuoio capelluto, favorire la crescita dei capelli e contrastare la comparsa dei radicali liberi. Il vino infatti svolge anche una potente azione antiossidante che contrasta lo stress e tutto ciò che può danneggiare la chioma. Oltre ai polifenoli, è bene sapere che nel vino sono presenti anche delle ridotte quantità di flavonoidi caratterizzati da numerose proprietà. Per tale ragione è consigliabile bere un buon bicchiere di vino rosso ogni giorno sia per alleviare lo stress accumulato durante il giorno sia per prevenire il benessere dei propri capelli.

Utilizzare il vino anche per lavare i capelli: come fare

Il vino può essere un ottimo aiuto per i capelli non solo dall’interno ma anche dall’esterno: tale bevanda infatti può essere utilizzata in maniera efficace anche per lavare i capelli. Tutto quello che bisogna fare è effettuare il normale shampoo con i propri prodotti preferiti e poi diluire un bicchiere di vino in acqua tiepida. Dopo aver miscelato bene, questo composto dovrà essere utilizzato come ultimo risciacquo su tutta la chioma. Dopodiché sarà possibile proseguire con la normale asciugatura dei capelli senza applicare ulteriore acqua: questi ultimi appariranno immediatamente più morbidi, luminosi e setosi al tatto. È sempre bene ricordare inoltre di utilizzare un termoprotettore che possa proteggere la chioma dai danni causati da phon e piastra. Tale procedimento può essere effettuato una volta alla settimana oppure ogni volta che se ne avverte la necessità. Se utilizzato nella maniera opportuna inoltre, tale soluzione può essere anche utile per contrastare alcuni inestetismi cutanei tra cui la forfora. Naturalmente bisogna fare attenzione a utilizzare il vino sempre con la massima moderazione, per evitare effetti collaterali a lungo andare.