• Lunedì

    Chiuso

  • Martedì

    09:00 - 19:30

  • Mercoledì

    09:00 - 13:00 - 15:30 - 19:30

  • Giovedì

    09:00 - 13:00 - 15:30 - 19:30

  • Venerdì

    09:00 - 19:30

  • Sabato

    09:00 - 19:30

  • Domenica

    Chiuso

Seguici su

Cristian Nanni

Tagli scalati e colori green bio: La tendenza 2021

I trend 2021 legati all’hair fashion hanno subito dei cambiamenti radicali.
Questo è dovuto ad un cambiamento in primis degli animi delle persone, che dopo la pandemia del Covid-19 vogliono trasmettere vitalità, positività con un atteggiamento gourmand.

Questo cambiamento è ben visibile soprattutto sulle celebrity e le influencer, che grazie ai loro milioni di follower e fan, sono le prime a diffondere le innovazioni e le tendenze 2021. Basti guardare Jung Ho-Yeon, attrice diventata celebre grazie a Squid Game, o Zendaya che sulle grandi passerelle hanno sfoggiato i loro tagli innovativi che abbandonano le geometrie perfette in favore di tagli scalati, rivoluzionari, studiati appositamente per esaltare al meglio il loro viso.

Nell’evoluzione dell’hair fashion, delle considerazioni degne di nota vanno sicuramente fatte sul progresso tecnologico, che ha portato a numerose innovazioni digitali e ad un miglioramento delle tecniche, mettendo un importante focus sulle tecnologie green bio.
Per tecnologie green bio, nel settore dell’hair fashion, si intendono tutte quelle tecniche mirate al rispetto dell’ambiente e al rispetto della salute del capello. Ad esempio, le tinte bio green sono prodotti vegani e cruelty-free, ottenute attraverso la lavorazione esclusiva di prodotti naturali ed eliminando la presenza dell’ammoniaca, che rende il prodotto decisamente più aggressivo e dannoso per i capelli e per la cute. Inoltre i flaconi sono totalmente riciclabili e la loro fabbricazione sfrutta energie rinnovabili.

L’italia fa sicuramente scuola nel mondo dell’hair fashion, infatti sono molti i saloni e gli hair designer che hanno apportato delle innovazioni notevoli a livello mondiale.
Questo, ha permesso ai designer di affinare le loro tecniche o addirittura di sostituirle in base alle tendenze del momento, rendendo possibili quelle vere e proprie opere d’arte che vediamo sulle passerelle.

Ma quali sono esattamente queste nuove tecniche e queste nuove tendenze 2021? In primis le tecniche di colorazione dei capelli, che grazie al perfezionamento, nel 2021 permettono di non aver più timore di rovinare i capelli, decolorandoli e tingendoli di colori prima impensabili. Infatti, grazie a nuovi prodotti come il Bond Building di Olaplex che permette di non spezzare i capelli, o il Blondorplex di Wella, che permette di decolorare a bassi volumi proteggendo il capello ed eliminando il fastidioso effetto crespo non si ha più nessun paura di osare e sperimentare, anche colori cosiddetti “crazy”.

Must del 2021 è sicuramente il rosso smokey, tonalità di magenta quasi violaceo arrivando addirittura al fucsia.
Le novità non riguardano solamente i capelli scuri, ma anche i capelli più chiari, ad esempio per il biondo si è abbandonata totalmente la tonalità cenere in favore di un biondo burroso, decisamente più vivo e intenso, ma allo stesso tempo bilanciato.
Lo shatush o il balayage, decisamente in voga nelle stagioni precedenti sono stati sostituiti da una ricerca di uniformità del capello accompagnati da blocchi di colore, sulla frangetta, sulle basette o su sezioni appositamente scelte e studiate, in pieno stile Jennifer Aniston negli anni 2000.

Un’altra importante rivoluzione nel trend hair fashion 2021 la ritroviamo senza ombra di dubbio sul taglio. Infatti, i tagli perfettamente geometrici e bilanciati degli anni precedenti, vengono scalzati da tagli decisamente più irregolari. Torna in voga la scalatura che permette di poter creare giochi di luce che risaltano il colore innanzitutto, ma anche la forma del viso.

Insomma, in questo 2021 l’hair fashion si sta muovendo da una parte in sintonia con il progresso tecnologico, mirato soprattutto a ridurre l’impatto ambientale con l’utilizzo di prodotti bio green, dall’altra in coerenza con il mondo della moda, dominato dai colori, dallo stravagante, dalla ricerca dell’unicità e dell’esclusività.