• Lunedì

    Chiuso

  • Martedì

    09:00 - 19:30

  • Mercoledì

    09:00 - 13:00 - 15:30 - 19:30

  • Giovedì

    09:00 - 13:00 - 15:30 - 19:30

  • Venerdì

    09:00 - 19:30

  • Sabato

    09:00 - 19:30

  • Domenica

    Chiuso

Seguici su

Cristian Nanni

Acconciature anni ’90: tutte le idee che piacciono anche oggi!

Nel settore della moda per capelli stanno tornando in auge i trend del passato: dalle mèches, agli scrunchies, gli anni ’90 sono forse il decennio che più ci rende nostalgici.
Ecco allora che tornano i must per i capelli che erano di moda nel corso degli anni ’90, dallo shag alle maxi frange, tutti rivisitati con sapienza e abbinati ad accessori che richiamano lo stesso periodo.
Fino a pochi anni fa questi tagli di capelli, così come le colorazioni e gli accessori, sarebbero stati considerati “improbabili”, ma ora sono di nuovo desiderati grazie alla voglia di osare caratteristica delle nuove generazioni.
Come in tutti i revival, insieme all’effetto nostalgia, arriva qualcosa di nuovo che accompagna il “già visto”, un tocco di originalità per adattare il look del passato all’attualità.

La maxi frangia, dalla serie Beverly Hills 90210 fino ad oggi

La maxi frangia che avevamo visto portata da Kelly Taylor e Brenda Walsh non è più super laccata, ma resta comunque un vero e proprio “cult” tra le pettinature. Nelle attuali collezioni relative alla primavera estate, le maxi frange sfiorano gli occhi, ma hanno un aspetto più dinamico rispetto alle loro precorritrici, caratterizzate da un taglio pari e dalle bombature ottenute grazie a giochi di scalature. In questa reinterpretazione il phon e la spazzola sono stati banditi e la frangia è stata reinventata come succede sempre alle pettinature classiche. Vaporosa, mossa e lasciata al movimento naturale del vento: è questo il nuovo stile casual della frangia.

Le mèches, dalle Spice Girls a Dua Lipa e Bella Hadid

Con due ciocche di capelli caratterizzate da un colore a contrasto e lasciate cadere sciolte lungo il suo viso la modella Bella Hadid ha sbancato Instagram all’inizio di gennaio 2021. Un richiamo impressionante ai chunks in front caratteristici delle componenti del gruppo delle Spice Girls, sia Victoria Adams che Geri Halliwell, conosciuta come Ginger Spice. Oggi questa tendenza ha preso il nome di face framing, una tecnica di colorazione che ha lo scopo di incorniciare e far risaltare il viso.
Un’altra vip che ha deciso di optare per le mèches in una versione più strong rispetto a quella della Hadid è Dua Lipa, mentre altre star americane come Beyoncé hanno scelto una versione più “soft” di questa acconciatura optando per un “balayage”, senza esagerare nella decolorazione dei capelli, fase essenziale per realizzare questo tipo di acconciatura.

I nuovi “Nineties” nelle collezioni Primavera Estate 2021

Tra le proposte relative alle colorazioni, oltre alle mèches, sono arrivate anche altre evocazioni degli anni ’90, portate avanti da molti hair stylist in questa primavera estate 2021. Non solo schiariture che incorniciano il viso, ma anche colorazioni che enfatizzano il taglio e fanno risaltare i contrasti cromatici. Anche con queste scelte si torna immediatamente indietro nel tempo ma l’effetto che si ottiene da queste schiariture oggi è senza dubbio molto più chic.

Lo shag, il taglio di capelli “alla Rachel” e la sua nuova vita

Oltre ai capelli lunghi e al taglio caschetto, uno dei must delle acconciature degli anni ’90 era sicuramente lo shag, in tutte le sue varianti. Il medio scalato, con capelli più corti sulla parte superiore della testa e più lungo nella parte inferiore, era l’acconciatura tipica di Jennifer Aniston nel ruolo di Rachel nella serie cult Friends. Uno shag che ha segnato un’epoca, ma che l’attrice, in un’intervista rilasciata nel 2011, ha definito il taglio più difficile da gestire che avesse mai avuto. Oggi per lo shag non ci sono regole e lo scalato risulta più dinamico, adattandosi al meglio alle diverse forme dei visi ed alle tipologie di capelli, senza la rigidità che aveva negli anni ’90.

Scrunchie, l’elastico per capelli

Nelle ultime stagioni gli accessori per capelli si sono ispirati più volte agli anni ’90. Un vero e proprio revival, del quale, almeno all’inizio, nessuno aveva intuito le grandi potenzialità. Il mollettone alla “Bridget Jones” è sicuramente un accessorio posseduto dalla maggioranza delle donne, che lo indossano perlopiù in casa, sottovalutando le potenzialità di questo accessorio anche per i look fuori casa. Un altro accessorio super apprezzato, infine, è sicuramente lo scrunchie. Quando è iniziato ad apparire anche sulle passerelle nel 2017, indossato dalla modella Hailey Baldwin, è stato subito nobilitato. Questo elastico per i capelli realizzato in stoffa, in passato, negli anni ’90 veniva usato maggiormente per portarlo al polso, mentre oggi è un accessorio casual e informale, usato sempre di più per legare i capelli e impreziosire code e top knot.