• Lunedì

    Chiuso

  • Martedì

    09:00 - 13:00

  • Mercoledì

    09:00 - 20:00

  • Giovedì

    09:00 - 13:00 - 16:00 - 20:00

  • Venerdì

    09:00 - 20:00

  • Sabato

    09:00 - 13:00 - 16:00 - 20:00

  • Domenica

    Chiuso

Seguici su

Cristian Nanni

Settimana della moda di Copenaghen: i fiori per capelli saranno la novità del 2024

La settimana della moda di Copenaghen si dimostra sempre portatrice di importanti novità in materia di tendenze hair. Se l’anno scorso, i fiocchi per capelli si erano confermati l’accessorio più apprezzato, stavolta tocca ai fiori sulla nuca, massima espressione del romanticismo.

Corona di fiori per capelli: un accessorio dalle antiche origini

In effetti, la corona di fiori per capelli rappresenta il primo gioiello della storia, visto che se ne preparavano molte in occasione delle cerimonie nell’antica Grecia. Ad esempio, coloro che sfilavano nei cortei che inauguravano le Olimpiadi, indossavano una ghirlanda di fiori. Anche sulle monete greche, gli dei portavano sulla nuca delle ghirlande ornamentali: Afrodite di mirto, Dioniso di vite, Apollo di alloro, Zeus di quercia.

La tradizione pagana, basata sul confezionamento di decorazioni ornamentali per la testa, fatte di fiori e foglie proseguì nell’antica Roma. I senatori, ad esempio, avevano l’abitudine di indossare una corona fatta di foglie di ulivo. La tradizione dei fiori per capelli è poi proseguita in alcuni Paesi dell’Est Europa, perché indicava le ragazze non ancora sposate.

Fiori per capelli oggi

Al giorno d’oggi, i fiori per capelli sono un accessorio dello street style che sta riscuotendo un certo successo. Merito di VIP e influencer dello star system hollywoodiano che in più di una circostanza hanno puntato su una ghirlanda o su un solo fiore per rendere il loro look incredibilmente unico. Nel 2012, ad esempio, la cantautrice Lana del Rey ebbe modo di sfoggiare una corona di fiori in occasione della presentazione del suo secondo album in studio: Born to Die. Tanti furono i feedback positivi da parte dei professionisti nel campo fashion. Con questa scelta, l’artista di fama internazionale era stata in grado di valorizzare al meglio l’estetica femminile.

Più di recente, sulle passerelle, il tema floreale è stato protagonista con le acconciature del designer di moda italiano, Giambattista Valli: rose Trianon, contraddistinte da una forma a pugno, hanno adornato insieme ai fiocchi di velluto le code di cavallo di molte modelle.

Anche Evan Rachel Wood, Chiara Ferragni e ancor prima Kate Moss hanno puntato molto sui fiori per valorizzare al meglio le loro onde morbide.

Per un’estate tipicamente mediterranea, il rimando va poi alle danzatrici di flamenco e al loro fermaglio creato con un garofano di colore rosso fuoco, splendidamente abbinato al rossetto. Il modo con cui abbellisce lo chignon tirato indietro è davvero eccezionale.

Settimana della moda a Copenaghen: il successo dei capelli botanici

Durante la settimana della moda a Copenaghen, c’è stato un ritorno in auge dei capelli botanici. Rispetto al look, tipicamente botticelliano, reso protagonista in numerose sfilate di prêt-à-porter di qualche anno fa, a prevalere è stato un outfit più moderno: il potere floreale è stato valorizzato dai fermagli, dagli scrunchies dalla forma di rosa, dalle tulle in nylon o in raso, dagli elastici e dai mollettoni che tanto andavano di moda nel corso degli anni Novanta. La flower revolution, di fatto, ha reso ancora più colorata la splendida capitale della Danimarca, da sempre vicina alle icone hyppie.

Accessori floreali per capelli, la nuova tendenza hair dell’estate 2024

Tirando le somme, la settimana della moda a Copenaghen anticipa quella che sarà una tendenza hair in vista dell’estate 2024: con il ritorno della bella stagione, aumenterà la voglia di rivedere quel tocco di natura che darà risalto al look femminile. E la corona di fiori per capelli ha il vantaggio di star bene a tutte, trattandosi di uno splendido gioiello naturale. Perciò, occhio a come cresce il vostro giardino!