• Lunedì

    Chiuso

  • Martedì

    09:00 - 13:00

  • Mercoledì

    09:00 - 20:00

  • Giovedì

    09:00 - 13:00 - 16:00 - 20:00

  • Venerdì

    09:00 - 20:00

  • Sabato

    09:00 - 13:00 - 16:00 - 20:00

  • Domenica

    Chiuso

Seguici su

Cristian Nanni

La rivincita della coda bassa per le cerimonie primaverili

La coda bassa è da sempre associata a un look sportivo e molto casual, tuttavia questa primavera 2023 vede invece una netta rivalutazione della coda bassa, che si presta non solo all’attività sportiva e al tempo libero, ma addirittura alle cerimonie.
Con la sua sobria eleganza, regala un tocco di classe scoprendo il collo, soprattutto se impreziosita con accessori moda come mollettine e fermagli di perle e tessuti preziosi. Vediamo quindi come interpretare questa tendenza e riscoprirsi femminili e sensuali con una semplice coda bassa.

La riscoperta della coda per le cerimonie

Se hai ricevuto l’invito a un matrimonio o a un evento formale, la pettinatura più di tendenza per questa stagione è la coda. Hai letto bene, la più classica delle acconciature oggi si riscopre protagonista incontrastata del glamour, nella sua versione alta ma anche in quella bassa.
Se la coda di cavallo è già stata rivisitata per cerimonie e matrimoni, la variante bassa è attuale per la stagione primavera/estate, da realizzare con cura per evitare un effetto troppo sportivo. Il primo passo da compiere è posizionare la riga, che può essere centrale ispirandosi al ritorno degli anni ’90 nel mondo dell’hairstyle, oppure scegliere un’elegante soluzione laterale, che cela parte del volto con un ciuffo misterioso e scopre la restante.

Come decorare la tua coda bassa

Per contare su un’acconciatura alla moda e impreziosire la tua coda bassa, scegli con cura l’elastico da usare.
Come ad esempio dei nastri in velluto tono su tono rispetto all’abito, una variante elegante e raffinata, oppure scegli l’organza o un tessuto leggero che richiama la primavera e la bella stagione.
In alternativa puoi usare i tuoi stessi capelli per mascherare la chiusura della coda, arrotolando una piccola ciocca attorno alla chioma per un effetto naturale ed estremamente glamour. I fermagli e le mollettine sono di gran moda per la primavera 2023, da posizionare lateralmente all’acconciatura per tenere i capelli in ordine per tutta la durata della cerimonia.

Il tocco in più per la tua coda bassa da cerimonia

Un’acconciatura che sta spopolando in quest’ultimo periodo è la frangia, da portare lunga e aperta leggermente sul davanti, asimmetrica e trasformabile in un ciuffo all’occorrenza. Se hai scelto questo tocco attuale e modaiolo, con la coda bassa l’effetto sarà chic, degno delle passerelle del red carpet e misterioso allo stesso tempo.
Puoi legare in modo morbido i capelli per una variante più romantica e wild, soprattutto se si parla di matrimoni country o in campagna, oppure realizzare un’acconciatura più tirata nel caso che la location richieda maggiore rigore.

A chi si addice la coda bassa per le cerimonie

La coda bassa non pone alcun limite, infatti, si presta a un effetto deciso e di forte carattere nella sua versione castana, mentre diventa dolce e romantica con i capelli chiari o caratterizzati da variegate sfumature.
Molto elegante è la coda bassa nella sua versione caramello, un colore tanto di moda quest’anno e ricco di potenzialità.
Il taglio di capelli che maggiormente risponde alla tendenza dell’ultimo periodo per la coda bassa è di lunghezza media, non scalato lateralmente per ottenere un’acconciatura piena e abbastanza ordinata. Il risultato sarà ottimale anche con i capelli lunghi, soprattutto se prima si realizzano delle onde che raccolte sono ancora più romantiche ed eleganti. Per poter procedere con una coda bassa da cerimonia la chioma deve arrivare almeno alle spalle.

Ora che hai l’acconciatura perfetta per il prossimo evento, potrai fare una splendida figura al matrimonio dei tuoi amici o a una qualsiasi festa glamour, grazie a una coda bassa che dona eleganza e raffinatezza, ti aspettiamo in Salone!