• Lunedì

    Chiuso

  • Martedì

    09:00 - 13:00

  • Mercoledì

    09:00 - 20:00

  • Giovedì

    09:00 - 13:00 - 16:00 - 20:00

  • Venerdì

    09:00 - 20:00

  • Sabato

    09:00 - 13:00 - 16:00 -20:00

  • Domenica

    Chiuso

Seguici su

Cristian Nanni

Capelli a caschetto e frangia a tendina: provali anche tu

Il 2022 volge oramai al termine e in quanto a tendenze hair appare piuttosto evidente quanto sia stato un anno movimentato. Di tagli di capelli particolarmente graditi ce ne sono stati davvero tanti. Tra quelli contraddistinti da un’aura leggermente retrò si distinguono il caschetto, senza ombra di dubbio uno dei tagli di capelli più cool, e poliedrici. Lo si può portare alla scapola, in versione mullet, in taglio shag e con la frangia a tendina. Secondo autorevoli hair stylist, quest’ultima versione risulterà anche tra le soluzioni più apprezzate del 2023.

Tagli di capelli più belli del 2002: spopola il caschetto in varie lunghezze

Negli ultimi mesi, le riviste internazionali nel campo dell’hair beauty hanno messo in evidenza come le molteplici varianti del caschetto abbiano riscosso un considerevole successo oltreoceano. Le influencer, ad esempio, hanno palesato tutto il loro interesse nei confronti del cosiddetto Coco Bob, ispirato a Coco Chanel; degna di nota anche l’opzione del French Bob che ha incassato numerosi feedback positivi anche nel Vecchio Continente; agli onori della ribalta mediatica, infine, c’è anche il Torn Bob, caschetto molto in voga nel pieno degli Anni Novanta, caratterizzato da uno style leggermente spettinato e sbarazzino al punto giusto.

Cosa piace del caschetto?

Il fatto che non lasci del tutto scoperta la nuca, allungandosi sino alle scapole, è il tratto distintivo di questo taglio di capelli. Kim Kardashian, Florence Pugh e numerose Star di Hollywood hanno dimostrato di gradire la suddetta acconciatura che, a quanto pare, tornerà di moda con la frangia a tendina e soprattutto con colori ancora più spinti. La personalità di chi sfoggerà questo tipo di capigliatura risulterà più marcata che mai.

Wolf cut e Shag: si ritorna magicamente agli anni Ottanta

Per le donne amanti dei tagli di capelli particolarmente celebrativi, le opzioni del caschetto Wolf cut e Shag sono risultate tra le maggiormente apprezzate in occasione dell’anno che oramai volge al termine. Il taglio Shag, caratterizzato da un effetto vaporoso e leggermente scalato, si addice soprattutto alle capigliature con capelli sottili, spesso tendenti al tanto temuto effetto crespo. Questo taglio ha il merito di impreziosirli. Anche la versione Wolf Cut appare convincente, specialmente tra le over 50. Basti pensare ad esempio a Jennifer Lopez, notoriamente amante dei tagli retrò, oggi molto di tendenza in termini di hair style.

Tuttavia, è bene che con questi tagli di capelli, la chioma sia tenuta in ordine, affinché la tanto appezzata frangia a tendina possa completare al meglio l’hair look, donando alle donne quel tanto desiderato effetto giovanile. La versatilità si dimostra tuttora il tratto distintivo di questo tipo di caschetto, in entrambe le versioni. Anche a livello di manutenzione, il risultato si rivela molto positivo: bastano pochi accorgimenti domestici, affinché si possa contare su una resa duratura. Visto il successo ottenuto dalle numerose varianti tailor made, c’è da scommettere che sia il Wolf Cut sia lo Shag ritorneranno nuovamente in auge nel 2023, anche per il semplice fatto che contribuiscono ad accentuare la forte personalità delle donne che sfoggiano queste acconciature di tendenza.

Caschetto con capelli corti: il boom del Pixie Cut

Tra le donne che prediligono i capelli corti, numerose over 50 nel 2022 hanno gradito il Pixie Cut. Un ulteriore haircut molto amato risulta di sicuro il Mixie Cut. Gli hair stylist, infatti, lo considerano a tutti gli effetti come la naturale evoluzione del rinomato taglio mullet. Non si tratta, tuttavia, di un’acconciatura innovativa. Basti pensare ad esempio che durante gli anni Sessanta, numerose celebrità lo sfoggiavano orgogliosamente. Oggi, una giovane diva del calibro di Zöe Kraviz, si sta dimostrando testimonial di questo look sempre più di moda nei nostri giorni. Gestirlo si rivela cosa assai semplice, visto che basta solamente una passata di cera, anticipato da un colpo di phon. L’effetto rock in questo modo è garantito. Le scalature dolci arricchiscono questo taglio di capelli, portandolo alla sua versione 2.0.

La frangia a tendina

Completa il tutto la frangia a tendina, nota come curtain bangs. Nel 2022, infatti, è stata tra i tagli più ambiti nei saloni italiani. E tu? Sei pronta ad indossare il caschetto perfetto per te? Ti aspettiamo nei nostri Saloni di bellezza!