• Lunedì

    Chiuso

  • Martedì

    09:00 - 13:00 - 15:30 - 19:30

  • Mercoledì

    09:00 - 19:30

  • Giovedì

    09:00 - 13:00 - 15:30 - 19:30

  • Venerdì

    09:00 - 19:30

  • Sabato

    09:00 - 19:30

  • Domenica

    Chiuso

Seguici su

Cristian Nanni

Paris Fashion Week: i look più amati

Settimana della moda di Parigi, ecco i look che hanno fatto la differenza!

Si è da poco conclusa la Paris Fashion Week che ha segnato la fine del mese dedicato al fashion. Così come quella di New York e Milano, la settimana della moda parigina ha visto look sorprendenti e originali, alcuni dei quali diventeranno sicuramente iconici tra le Star dello spettacolo. Sulle passerelle infatti hanno sfilato modelle e donne famose che hanno sfoggiato look impeccabili, a volte stravaganti, non solo per quanto riguarda l’abbigliamento ma anche per ciò che concerne il make up e i capelli. Sono stati messi in evidenza quindi tanti spunti che potrebbero diventare le tendenze per la prossima stagione. Tanti look diversi che hanno incantato gli spettatori e che hanno dettato le nuove regole della moda, che non lascia indietro nessuno: dall’effetto super naturale a quello eccentrico e punk. Le acconciature e il trucco della Paris Fashion Week sono tutte da imitare.

Le diverse sfaccettature della Paris Fashion Week

Uno dei look più affascinanti della Paris Fashion Week è senza dubbio quello sfoggiato dalle modelle di Dior che ha puntato su una sfilata dallo stile vintage ma che strizza l’occhio alla contemporaneità. Tutti i look infatti si sono ispirati a un personaggio storico estremamente importante, ovvero Caterina de’ Medici, ma sono stati rivisitati in chiave moderna con una punta di rock e punk. A catturare l’attenzione sono stati soprattutto gli occhi, caratterizzati da un eyeliner nero grafico e originale sia nella parte superiore dell’occhio sia in quella inferiore. A completare il tutto poi sono stati i capelli, acconciati semplicemente con due code basse ai lati della nuca. A ispirare la sfilata di Saint Laurent sono stati invece gli anni Ottanta, con acconciature diverse e adatte a tutti i gusti: mullet con frange ampie, onde morbide e vaporose, bob lisci e buzz cut sono state tra le pettinature più viste e apprezzate di tutta la sfilata. Gli stilisti che invece si sono ispirati a look decisamente più semplici e naturali sono stati Coperni, Victoria Beckham e Balmain, le cui modelle hanno puntato sull’essenzialità e sulla femminilità. Make up poco marcato e incarnato sano e naturale sono stati gli elementi principali di ogni look, per portare nuovamente in auge la freschezza di una pelle nuda e non artificiale. Il concetto del retrò è stato invece protagonista anche della sfilata di Giambattista Valli, in cui i capelli con onde morbide che incorniciano il viso e il make up luminoso e dall’effetto bagnato hanno creato look eleganti e classici.

Make up colorati ed effetto futuristico: la Paris Fashion Week

Nelle sfilate di Elie Saab e Leonardo Paris il trucco si è focalizzato sul colore, in particolare sulle tonalità pastello come l’azzurro polvere e su quelle più vivaci e sature come il verde intenso. Per quanto riguarda i capelli, invece, alcuni stilisti hanno puntato sul fascino androgino e sensuale, realizzato con l’acconciatura effetto bagnato e i capelli tirati all’indietro, elemento di punta delle modelle della sfilata di Victoria Beckham. Il look bagnato è stato poi il focus anche della passerella di Balmain, in cui il concetto di wet è stato applicato non solo ai capelli ma anche al trucco. Il brand inoltre ha concluso la sfilata con la celebre Cher che ha mostrato lunghissimi capelli neri all’età di settant’anni. Un effetto futuristico e all’avanguardia è stato ricreato da Chloé che ha realizzato un make up sui toni dell’argento caratterizzato da linee definite e geometriche. Infine Rochas ha invece voluto accendere i toni con un make up con labbra bene in vista in color borgogna e capelli dall’effetto frisé.