• Lunedì

    Chiuso

  • Martedì

    09:00 - 13:00 - 15:30 - 19:30

  • Mercoledì

    09:00 - 19:30

  • Giovedì

    09:00 - 13:00 - 15:30 - 19:30

  • Venerdì

    09:00 - 19:30

  • Sabato

    09:00 - 19:30

  • Domenica

    Chiuso

Seguici su

Cristian Nanni

Botticelli bob: il caschetto dalle onde morbide

Il caschetto anni ’90 è ritornato di moda da parecchio: sono sempre di più le ragazze e le donne che decidono di stravolgere il proprio look e passare da un taglio lungo a un carré. Infatti, non c’è più così tanto timore di osare nell’ambito dei capelli, proprio grazie alle tantissime tecniche innovative proposte dai nostri hairstylist e alla possibilità di cambiare aspetto ogni volta che si vuole. Oggi, vi parliamo di un caschetto attualmente di tendenza, che si presenta con delle caratteristiche specifiche. Infatti, si ispira a un’opera del famoso artista Sandro Botticelli, ovvero la Nascita di Venere. Si tratta del cosiddetto Botticelli bob, un caschetto meno rigido, con onde morbide che creano movimento e danno un tocco di eleganza. Ma vediamo le sue caratteristiche nel dettaglio.

Leggero e raffinato: cos’è il Botticelli bob

Amato da molti VIP e influencer, già sfoggiato sui social e amato da tantissime donne. Il Botticelli bob ha conquistato i cuori di tutte, in quanto risulta particolarmente raffinato e romantico, con la capacità di addolcire i tratti del viso. Molto più delicato, quindi, rispetto al caschetto tradizionale, in quanto le onde morbide ricordano quelle del mare. Non a caso, è stato protagonista della stagione estiva 2022 e lo sarà anche di quella autunnale. Il suo nome si ispira a Sandro Botticelli, pittore rinascimentale, e a una delle sue opere più celebri: la Nascita di Venere. Sono proprio le onde morbide ed eleganti della Venere che il Botticelli bob tende a ricordare.

Come fare il Botticelli bob

Fare questo hairstyle, una novità nel mondo beauty, è molto semplice. Ovviamente, devi avere i capelli a caschetto, quindi se la tua chioma risulta ancora lunga, prendi coraggio e dacci un taglio! Tranquilla, non deve essere troppo corto, in quanto il Botticelli bob è caratterizzato da una lunghezza media. Dopodiché inizia il procedimento facendo lo shampoo e applicando dei prodotti che nutrano i tuoi capelli in profondità e che diano volume, senza creare l’effetto crespo. Quello che farà la differenza sono le onde, che non devono sembrare ”finte”. Ricordati che devono ricordare l’effetto dato dal mare in una vacanza estiva. Crea quindi delle trecce: dovrai farne due o tre, ancora con i capelli bagnati o per lo meno umidi, ma il segreto risiede nella loro dimensione. Più le trecce risulteranno grandi, più lo saranno anche le onde una volta sciolte. In seguito, ti basterà tenere le trecce per tutta la notte e, quindi, dormirci sopra, oppure far asciugare la chioma all’aria aperta. Una volta sciolti i capelli si formeranno delle bellissime onde. Ed ecco qua il Botticelli bob.

Accorgimenti e a chi sta bene il Botticelli bob

Questo tipo di hairstyle può adattarsi a tutte le donne e a qualsiasi colore di capelli. Ovviamente, anche in questo caso valgono, in modo generale, le regole del caschetto classico, per quanto riguarda l’armonia con la forma e i tratti del viso. Questo perché, nonostante il Botticelli bob risulti più lungo del carré anni ’90, oltre ad essere ondulato e quindi donare movimento, rientra comunque nei tagli corti.
Ma ciò che è fondamentale per la perfetta riuscita del caschetto ondulato è il nutrimento e la cura dei capelli, che deve estendersi nel tempo. Infatti, solo così le onde avranno un aspetto sano, morbido e corposo, tutti aspetti necessari per il Botticelli bob.