• Lunedì

    Chiuso

  • Martedì

    09:00 - 13:00 - 15:30 - 19:30

  • Mercoledì

    09:00 - 19:30

  • Giovedì

    09:00 - 13:00 - 15:30 - 19:30

  • Venerdì

    09:00 - 19:30

  • Sabato

    09:00 - 19:30

  • Domenica

    Chiuso

Seguici su

Cristian Nanni

Capelli: le nuove tendenze per l’autunno-inverno 2022

Mullet, bob, frangia. Tagli wild, hair jewels e messy bun. Acconciature dal grande impatto visivo per poter dare modo a tutti, senza alcuna distinzione di genere, di esprimere la propria identità.
Vediamo insieme quali sono le tendenze per il prossimo autunno-inverno, i macro trend che caratterizzeranno la nuova stagione, i tagli e le acconciature più in voga.

Esprimi la tua identità con hair look giovanili e avanguardisti

Come vedremo nei prossimi paragrafi, i tagli che faranno tendenza nel prossimo inverno, vogliono rappresentare un nuovo modo di interpretare l’hairstyling. Quello che si nota è la quasi totale assenza di regole precise, ognuno è libero di esprimere la propria identità senza distinzione di genere. Per un’autentica espressione di sé stessi a 360°, una fluidità che punta a valorizzare l’individualità di ognuno, per esprimere il proprio essere in base alla propria personalità e ai propri gusti. A tagli corti e netti si contrappongono acconciature più wild, con ciocche irregolari per un effetto naturale, sofisticato e rock.

Il mullet: il taglio punk per eccellenza

Tra le Star che hanno sfoggiato recentemente questo taglio abbiamo Miley Cyrus che, grazie alla sua incantevole eccentricità, è riuscita a riportare il mullet alla ribalta.
Negli anni ’70 e ’80 il mullet era un vero e proprio status symbol della scena musicale del periodo, un taglio dinamico e giovanile, per anime creative e ribelli.
Le scalature del mullet possono essere di diverse lunghezze; si tratta, infatti, di un taglio versatile, capace di adattarsi a tutte le tipologie di viso. Giocando con le scalature, aumentandone o diminuendone l’intensità, è possibile creare volume e increspature, per un effetto sofisticato e moderno, innovativo e originale.

Il caschetto: un classico che non passerà mai di moda

Anche nel prossimo inverno il caschetto sarà uno dei protagonisti. La sua leggiadra eleganza lo rende uno dei tagli più sensuali e femminili di sempre. Il Coco-Bob, la cui lunghezza arriva appena sopra al mento, è perfetto per i visi armoniosi e proporzionati: aggiungendo una frangia, pari o a coda di rondine, sarà possibile giocare con i volumi e creare una vera e propria cornice capace di valorizzare i lineamenti del volto.
Per chi ha un viso tondo o quadrato, può optare per un caschetto mosso, aggiungere una frangia a ciuffo per donare dinamicità al volto, oppure, accorciare il caschetto posteriormente, così da allungare le forme del viso.

Il buzz cut: il taglio perfetto per chi ama osare

Con l’espressione buzz cut si intendono tutte quelle acconciature molto corte, effettuate utilizzando una macchinetta per la rasatura. Il buzz cut è quindi un taglio molto audace che prende ispirazione dal mondo militare, amato sia dalle donne che dagli uomini. Il taglio perfetto per chi ha voglia di cambiamento, per chi si sente sicuro di sé e non ha paura di esprimere la propria identità. Essendo un taglio estremamente corto, e diciamocelo anche un po’ complesso da portare, risulta essere adatto a chi ha lineamenti fini e delicati, proporzionati e armoniosi. Perfetto anche per chi ha il viso un po’ allungato o squadrato in quanto tende ad ammorbidirne i lineamenti.

Hair jewels, messy bun ed effetto glow: come acconciare i capelli seguendo i trend delle passerelle

Il filo rosso che collega i trend della prossima stagione invernale è proprio la ricercatezza delle forme, per acconciature mai banali e sempre originali.

Gli hair jewels, ad esempio, possono essere indossati su qualsiasi capigliatura, sia su capelli lunghi che su capelli corti. Aggiunti ad acconciature wild donano luminosità e sofisticatezza, per un effetto moderno e giovanile.

Altro trend da tenere d’occhio è il messy bun, uno chignon spettinato e morbido che riesce ad adattarsi a qualsiasi tipo di look, per un tocco glam che non guasta mai. Sia basso che alto, può essere realizzato facilmente in pochissimo tempo.

Per chi, invece, ama osare con look più sensuali e rock, può optare per l’effetto bagnato. Il glow deve essere ben visibile, esagerato e ben distribuito su tutta la chioma.