• Lunedì

    Chiuso

  • Martedì

    09:00 - 13:00 - 15:30 - 19:30

  • Mercoledì

    09:00 - 19:30

  • Giovedì

    09:00 - 13:00 - 15:30 - 19:30

  • Venerdì

    09:00 - 19:30

  • Sabato

    09:00 - 19:30

  • Domenica

    Chiuso

Seguici su

Cristian Nanni

Come dormire bene senza rovinare la chioma

Quando si hanno capelli medio-lunghi, la notte può diventare un momento delicato che mette in pericolo la loro salute e la naturale bellezza. Molte donne, infatti, non sanno che una cattiva posizione durante il sonno, capelli sciolti e liberi o una chioma troppo tirata potrebbe spezzare il fusto e indebolire l’intera struttura.

Non solo, non avere le giuste attenzioni potrebbe farvi risvegliare con capelli ispidi, annodati e poco pettinabili a causa dello sfregamento sul cuscino. Non bisogna dimenticare che la causa primaria delle doppie punte e della rottura del fusto è lo strofinio involontario dei capelli contro il cuscino, soprattutto quando la federa che lo protegge è di cotone o altro tessuto più ruvido.

Come fare, allora, per dormire sonni tranquilli e risvegliarsi al mattino con una chioma ordinata e sana? Scopriamo insieme tutti i segreti per avere capelli sempre perfetti anche dopo una lunga notte.

Legare i capelli con la coda o lo chignon

Se vuoi una chioma in ordine quando ti svegli, prova a legare i capelli con una coda al centro del capo, in questo modo non ti darà fastidio quando appoggi la testa sul cuscino, concedendoti sonni sereni. Ricorda di non stringere troppo l’elastico e di non tirare eccessivamente i capelli, scegliendo codini in spugna o in tessuto, per evitare di lasciare il segno o di spezzare il fusto.

Un’altra tecnica per legare i capelli in modo morbido e leggero è lo chignon: per eseguirlo correttamente dovrai legare la chioma più indietro rispetto all’altezza della fronte, fissandola con mollette adattabili.

Anche per lo chignon la regola è sempre la stessa, non devi tirare troppo i capelli per evitare di spezzare il fusto e di svegliarti con il mal di testa.

Scegli una federa o un foulard di seta

Forse non ci crederai, ma per avere una chioma sempre perfetta è importante scegliere una federa del tessuto giusto, come la seta. La sua texture liscia e morbida infatti eviterà rotture, impedirà alla piega di rovinarsi e al viso di svegliarsi con quegli orribili segni “da cuscino”.

Se non hai una federa di questo tessuto, puoi optare per un foulard di seta che avvolgerà l’intera chioma dopo che l’avrai raccolta in una leggera coda. Questa tecnica ti aiuterà a mantenere i capelli morbidi, senza l’effetto crespo della notte.

Treccia bassa o sciolti e allungati?

Se non riesci a tollerare i codini mentre dormi e non ti aggrada l’idea del foulard di notte, ti consigliamo di legare i capelli con una morbida treccia bassa. In questo modo la chioma si manterrà compatta e senza nodi. Si tratta di un’acconciatura che creerà anche onde naturali alla chioma, donandole volume, leggerezza e una naturale bellezza.

Nel caso in cui non riuscissi a immaginare di trascorrere la notte con i capelli legati, prova a dormire con la chioma completamente libera e sciolta ma allungata sul cuscino, in questo modo non strofineranno sul tessuto e non li troverai schiacciati sul cuscino.

Certo, si tratta di una posizione comoda per le donne che dormono sonni tranquilli e che una volta scelta la posizione, difficilmente la cambiano. Ma se pensi di non restare sempre in quella posizione, scegli una federa di seta così da evitare rotture causate dal movimento involontario del capo.

Capelli imprevedibili? La notte porta consiglio!

Sembra strano ma le chiome più perfette sono frutto di trattamenti e cure meticolose.

Per le donne che si svegliano presto al mattino e hanno mille cose da fare, infatti, l’ultimo problema che vogliono affrontare è proprio una chioma ribelle e rovinata che non trova soluzione.

Per questo è importante preparare lo styling la sera prima, per risvegliarsi al mattino ed essere belle e pronte con un unico colpo di spazzola.