• Lunedì

    Chiuso

  • Martedì

    09:00 - 19:30

  • Mercoledì

    09:00 - 13:00 - 15:30 - 19:30

  • Giovedì

    09:00 - 13:00 - 15:30 - 19:30

  • Venerdì

    09:00 - 19:30

  • Sabato

    09:00 - 19:30

  • Domenica

    Chiuso

Seguici su

Cristian Nanni

Un nuovo modo di trovare l’acconciatura perfetta: Pinterest e la tecnologia per i capelli inclusivi

Milioni di persone, tra uomini e donne, ogni giorno si affidano a Pinterest per ispirarsi alle donne di tutto il mondo che hanno lo stesso tipo di capello, con acconciature perfette. Sì, avete sentito bene: la rivoluzione dell’hairstyle passa per la ricerca per tipo di capelli che garantisce uno stile di bellezza più inclusivo.
Si tratta di una piattaforma intuitiva che si fonda su un sistema di ultima generazione che pensa a tutte le nazionalità ed etnie e consente di trovare la giusta ispirazione tra le diverse tipologie di capelli.

La tecnologia utilizzata si basa sui Pinner di tutto il mondo i cui volti vengono rilevati con la computer vision e che affinano la ricerca in base a ben 6 campioni di capelli: boccoli, acconciatura protettiva, mossi, ricci e infine calvi/rasati.
Ogni persona registrata alla piattaforma Pinterest può cercare una “parola chiave” di interesse, come capelli corti, capelli di tendenza o acconciature da spiaggia, restringendo via via i risultati attraverso la selezione di una delle 6 tipologie predeterminate. Il risultato? Tante idee adatte al proprio stile e ai propri gusti, acconciature di tendenza, mise vintage e un mondo di ispirazioni da provare.
L’idea geniale di Pinterest consente di rilevare un tipo di capelli, come ricci, boccoli o rasati, tra più di 500 milioni di pin presenti per poterli adattare alle donne con le stesse caratteristiche.

Come nasce l’idea di Pinterest: Skin tone ranges per capelli inclusivi

Nel 2018 la famosa piattaforma lanciò una nuova funzionalità, chiamata Skin tone ranges. Un vero passo da gigante nel mondo dell’haircare e della moda perché consentiva agli utenti di scoprire idee giuste per le proprie caratteristiche fisiche: fototipo, tratti somatici, silhouette e soprattutto qualità del capello. Sebbene già presente da un paio d’anni, questa nuova funzionalità è riuscita a decollare solo da qualche mese, raggiungendo soluzioni di stile molto più inclusive e personalizzate.

Basti pensare che nell’ultimo mese di questa stagione estiva sono stati creati più di 5 miliardi di “Pin” con tale sistema. Ma non solo, Pinterest è riuscita a rilevare anche un numero maggiore di ricerche relative ad acconciatura protettiva intrecciata per capelli naturali, ad esempio, rispetto a capelli folti. Si tratta senza dubbio di una vera rivoluzione social, che mira a raggiungere utenti appassionati di haircare di tutto il mondo alla ricerca dell’acconciatura perfetta.

Come sostenuto da Annie Ta, capo dell’Inclusive Product ideato da Pinterest, il vero obiettivo del programma è quello di creare una piattaforma fruibile a tutti, un luogo dove sentirsi a proprio agio trovando idee e ispirazioni. La computer vision, infatti, non è altro che un sistema che identifica un determinato tipo di capello nei Pin pubblicati. In questo modo le persone possono trovare ispirazione secondo le proprie esigenze fisiche, ma anche nel rispetto delle preferenze.

In attesa che la nuova tecnologia arrivi in Italia: prepariamo le chiome nel modo giusto

Per il momento, la tecnologia progettata da Pinterest per la ricerca per tipo di capello è utilizzabile solo per i dispositivi Android e iOS ed esclusivamente in Irlanda, USA, Canada, Regno Unito, Nuova Zelanda e Australia. Ancora presto per noi, dunque, anche se si attendono aggiornamenti rapidi per l’arrivo in Italia.
Per il momento, però, gli hairstyler più famosi suggeriscono alle più convinte beauty addict, di preparare le proprie chiome con trattamenti specifici che ristrutturino il fusto eliminando gli effetti del sole e della salsedine. Parliamo di tagli per fortificare, trattamenti alla cheratina, balsami riparatori, maschere nutrienti e fiale anticaduta per preparare i capelli all’autunno che incombe, limitando la caduta stagionale e gli effetti dannosi dei cambi di stagione.

Non ci resta, dunque, che preparare le chiome in attesa dei nuovi aggiornamenti di Pinterest per osare con nuove e interessanti acconciature inclusive!